Perchè la filtrazione aria è essenziale per donare un’atmosfera pulita ai vostri collaboratori

Gestite una fabbrica, di qualsiasi genere? Allora è probabile che abbiate già abbondantemente sentito parlare di filtrazione aria, fra le tante misure di sicurezza che è necessario implementare all’interno dello stabilimento. E se vi è capitato di pensare che la filtrazione aria fosse una misura del tutto inutile e superflua, pretestuosa… avete commesso un grave errore. L’implementazione di appositi sistemi di filtrazione aria nelle fabbriche è una misura che ha due risvolti positivi: uno fondamentale per la salute dei lavoratori, e un altro non meno significativo – specie per voi – per la produzione. I dipendenti malati non lavorano, e se siete stati voi a causare quella malattia – non preoccupandovi di mettere in atto le doverose contromisure – ne avete una responsabilità diretta, etica prima ancora che legale.

La filtrazione aria non è un compito banale, e trovare il giusto metodo per liberare l’atmosfera dei vostri stabilmenti da polveri e particolari dannosi sarà un progetto da affidare a professionisti seri e competenti. Essendo infatti molteplici le tipologie di particelle inquinanti che una fabbrica può generare, e poiché la loro effettiva quantità e modalità di diffusione è dipendente da una serie di variabile strettamente legate alla disposizione di ambienti e macchinari nell’azienda stessa, i sistemi di filtrazione aria sono numerosi e diversi, e la loro scelta dipende da una serie di fattori.

Ci sono infatti settori nei quali il rischio di malattie legate all’inquinamento è molto più alto. Per chi lavora nel campo dell’industria del legname, della fibra di vetro, o peggio ancora con l’amianto, ad esempio, la filtrazione aria diventa una vera e propria questione di vita o di morte: le particelle microscopiche sprigionate durante questo tipo di lavorazione possono infatti essere causa di malattie molto più gravi di una semplice irritazione alle vie respiratorie, fino al tumore.

In questi casi a maggior ragione, quindi, ma in realtà come dicevamo in qualsiasi azienda produttiva, contattare un professionista della filtrazione aria diventa una priorità fondamentale. Soltanto uno studio accurato della situazione reale, infatti, permetterà di progettare correttamente una soluzione anti-inquinamento da particolato, non soltanto con la scelta dei dispositivi più adatti alla tipologia specifica di inquinante, ma anche con la disposizione corretta di tutti gli elementi dell’impianto di filtrazione aria per massimizzarne i risultati e, di conseguenza, i benefici. L’ambiente sarà più pulito, i vostri dipendenti più sani, e la vostra azienda più etica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *